08/3/2021

8/3/2021. Giornata Internazionale dei Diritti della Donna. L'origine dell'8 marzo si è fatta risalire a una tragedia accaduta nel 1908, che avrebbe avuto come protagoniste le operaie dell'industria tessile Cotton di New York, rimaste uccise da un incendio. La ricorrenza, per altri motivi, è stata istituita anche seguito della manifestazione anti-zarista dell'8 marzo 1917 di San Pietroburgo contro l'impegno bellico russo, evento che diede inizio alla Rivoluzione Russa e che fu guidato dalle donne del movimento operaio della capitale e per la fine della guerra. Ancora ulteriori motivi furono la rivendicazione dei diritti di parità di genere tra cui il diritto al voto e lo sfruttamento dei datori di lavoro nei confronti delle operaie e delle discriminazioni sessuali.  La giornata del "Woman's Day" fu celebrata per la prima volta nel 1909 in America. Ufficialmente in Italia la prima giornata fu nel marzo del 1922 e ripresa nel 1945 come prima Festa della Donna dell'Italia libera. Il 1975, grazie anche ai movimenti femministi ed all'intervento dell'attrice americana Jane Fonda, è stato definito dalle Nazioni Unite come l'Anno Internazionale delle Donne e l'8 marzo di quell'anno tutto il mondo ha manifestato per l'uguaglianza dei diritti tra uomini e donne. Sembra strano che, oggi, si guardi al 2030 come obiettivo di completa uguaglianza di genere alla luce di ancora persistenti violenze e discriminazioni. A tutte le Donne Tantissimi Auguri